Ri.Analisi
per liberarti dal
sovraindebitamento

Taglia legalmente i tuoi debiti
grazie alla Legge 3/2012 e riparti da zero.

  • professionisti presenti in tutta Italia
  • analisi iniziale gratuita
  • assistenza legale completa lungo tutta la procedura

Contattaci senza impegno

Vuoi fissare un primo incontro gratuito presso una sede di Ri.Analisi?
Ho preso visione della Privacy Policy e acconsento alla ricezione delle Newsletter.
Ho preso visione della Privacy Policy e acconsento alla profilazione per ricevere materiale marketing in linea con le mie preferenze.
(*) Obbligatori

Ti trovi in una di queste situazioni?

Continui a ricevere cartelle esattoriali ma non hai risorse finanziarie per chiudere le tue impendenze con il fisco.

Hai contratto un mutuo con una banca che non puoi più rimborsare e rischi un pignoramento della tua casa.

Non hai modo di saldare le fatture dei fornitori e temi che possano ricorrere ad un decreto ingiuntivo del tribunale.

Ecco quali sono i prossimi passi per liberarti dai debiti e ripartire.

I prossimi passi:

  • Valutiamo gratuitamente la tua posizione, i debiti, le risorse, verifichiamo se rientri nella normativa.

  • Raccogliamo tutta le documentazione necessaria ed impostiamo la pratica per il ripianamento del debito.

  • Depositiamo il ricorso in tribunale: da questo momento tutte le eventuali procedure di pignoramento sono sospese immediatamente.

  • Seguiamo l'iter giudiziario per mezzo dei nostri avvocati e forniamo ogni supporto utile alla decisione del giudice.

  • Portiamo la pratica fino alla sentenza del giudice, che nella nostra esperienza comporta l'estinzione totale o parziale del debito nel 99,8% dei casi.

Fai il primo passo!

Contattaci senza impegno

Cosa dice la legge sul sovraindebitamento

I soggetti interessati

La legge 3/2012, ha introdotto nuove misure per la gestione di gravi squilibri finanziari che possono colpire i soggetti non fallibili.

La legge garantisce quindi la possibilità di rinegoziare legalmente i propri debiti, sulla base della reale capacità di pagare.

Alla fine del procedimento, soddisfacendo i creditori secondo l'ammontare ridotto approvato dal giudice (quando non azzerato), chiudi tutte le tue posizioni debitorie e riparti da zero.

Alcuni dei soggetti non fallibili sono, ad esempio:

  • lavoratore autonomo;
  • studio professionale associato;
  • agricoltore;
  • persona fisica con debiti estranei all'attività professionale.

Le procedure

La normativa prevede la scelta tra 3 procedure per la ristrutturazione del debito:

  • Piano del consumatore
  • Proposta di accordo
  • Liquidazione del patrimonio

Ti suggeriamo il percorso più adeguato alle tue esigenze e caratteristiche, ci incarichiamo di ogni aspetto lungo l’intero iter.

Sei un soggetto non fallibile?
Non rimandare!

Contattaci senza impegno