Hai problemi di debiti?

C'è una soluzione

Legge 3/2012

Per risolvere i problemi di sovraindebitamento
dei soggetti non fallibili

Ri.Analisi, specialisti in esdebitazione.

  • massima serietà
  • competenza ed esperienza
  • presenza in tutta Italia

Ti riconosci in uno di questi casi?

Debiti
con il
Fisco

Hai accumulato debiti con il fisco e continui a ricevere cartelle esattoriali, ma le tue disponibilità non ti permettono di saldare i debiti?

In difficoltà
con il
Mutuo
casa

Hai stipulato con la banca un mutuo per l'acquisto della casa, ma a causa della crisi non riesci a pagare e rischi il pignoramento?

In difficoltà
con il
Lavoro
di artigiano

Sei un artigiano e per cause di forza maggiore non riesci a saldare i tuoi fornitori e rischi un decreto ingiuntivo del tribunale?

Questi ed altri sono esempi di soggetti non fallibili che possono ricorrere alla Legge 3/2012.

Affrontiamo assieme
il problema in 5 passi

  • ESAME DEL CASO

    Valutiamo gratuitamente la tua posizione, i debiti, le risorse, verifichiamo se rientri nella normativa. In tal caso, elaboriamo una previsione approssimativa dell’ammontare del debito abbattuto, con oggettività e realismo.

  • RACCOLTA DOCUMENTAZIONE

    Raccogliamo tutta le documentazione necessaria ed impostiamo la pratica per il ripianamento del debito.

  • PRESENTAZIONE DELL'ISTANZA

    Presentiamo al Giudice competente l'istanza di esdebitazione ed elaboriamo il piano con il professionista nominato. Il deposito del ricorso comporta sospensione immediata di tutte le eventuali procedure di pignoramento in corso.

  • PROCEDURA GIUDIZIARIA

    Seguiamo l'iter giudiziario per mezzo dei nostri avvocati e forniamo ogni supporto utile alla decisione del giudice.

  • CHIUSURA

    Portiamo la pratica fino alla sentenza del giudice, che nella nostra esperienza comporta l'estinzione totale o parziale del debito nel 99,8% dei casi.

Scopri di più

Fissa un appuntamento nella tua regione per una consulenza gratuita, o richiedi informazioni online, senza impegno.

Contattaci

Cosa dice la legge sul sovraindebitamento

I soggetti interessati

La legge 3/2012, “Disposizioni in materia di composizione della crisi da sovraindebitamento”, ha introdotto nuove misure per la gestione di gravi squilibri finanziari che possono colpire i soggetti non fallibili.

Si rivolge quindi alle persone obbligate a far fronte ai debiti con il proprio patrimonio personale, che tuttavia risulta sostanzialmente sproporzionato rispetto ad essi.

La legge garantisce quindi la possibilità di rinegoziare legalmente i propri debiti, sulla base della reale capacità di pagare. Alla fine del procedimento, soddisfacendo i creditori secondo l'ammontare ridotto approvato dal giudice (quando non azzerato), chiudi tutte le tue posizioni debitorie e riparti da zero.

Alcuni dei soggetti non fallibili sono, ad esempio:

  • lavoratore autonomo;
  • studio professionale associato;
  • agricoltore;
  • persona fisica con debiti estranei all'attività professionale.

I presupposti di ammissibilità

Possono accedere alle procedure di composizione della crisi da sovraindebitamento soltanto i debitori non soggetti, né assoggettabili, ad altre procedure concorsuali.

La proposta non è invece ammissibile quando il debitore, anche consumatore:

  • è soggetto a procedure concorsuali diverse da quelle regolate dalla legge in oggetto;
  • ha fatto ricorso, nei precedenti cinque anni, ai procedimenti di composizione della crisi;
  • ha subito, per cause a lui imputabili, provvedimenti di risoluzione, revoca o cessazione dell’omologazione dell’accordo o del piano;
  • ha fornito documentazione che non consente di ricostruire compiutamente la sua situazione economica e patrimoniale.

Le procedure

La normativa prevede la scelta tra 3 procedure per la ristrutturazione del debito:

  • Piano del consumatore
  • Proposta di accordo
  • Liquidazione del patrimonio

Ti suggeriamo il percorso più adeguato alle tue esigenze e caratteristiche, ci incarichiamo di ogni aspetto lungo l’intero iter.

Comprendi la legge più nel dettaglio nel seguente approfondimento dedicato.

Approfondisci la legge

Testimonianze

La vita in diretta

LEGGE 3/2012
La Legge sul Sovraindebitamento
Intervista alla Professionista Maria Lucetta Russotto, referente OccTerre di Prato

Barbara R.
(socia accomandataria in una Sas)

Avevo 130.000 euro di debiti verso la banca. Oggi, grazie a Ri.Analisi ho potuto ricominciare a vivere, impegnando un piccolo immobile e una parte dello stipendio.
Ne sono uscita libera dai debiti, nonostante prima avessi attivi inferiori alla metà del mio indebitamento.

Matteo C.
(imprenditore)

In Ri.Analisi ho trovato persone serie e disponibili. Avevo accumulato più di 2 milioni e mezzo di debiti con banche, Equitalia e INPS. Potevo pagare circa il 10% dei miei debiti e pensavo che sarei rimasto per sempre indebitato, non sapevo cosa fare. Se ora ti trovi in questa situazione, non ti disperare, i professionisti di Ri.Analisi risolveranno il tuo problema come hanno fatto con me.